Contenuto principale

15/01/2016 - Progetto ADOLESCENZA per la promozione della salute mentale (gennaio-giugno 2016).

La scuola è un luogo centrale per la conoscenza e l'integrazione tra tutti i ragazzi, il superamento dei pregiudizi e la crescita comune dei giovani, evitando divisioni e discriminazioni.

Il nostro Istituto registra una sempre più consistente presenza di alunni stranieri, e rivolge quindi una particolare attenzione agli alunni stranieri che frequentano sia i corsi del mattino, sia quelli Serali.

L’Istituto prevede corsi di alfabetizzazione per gli studenti non madrelingua dal livello basico all’intermedio.
I corsi sono svolti unicamente da docenti in possesso di competenze specifiche nell’insegnamento dell’italiano agli stranieri e si tengono sia in orario curricolare che extracurricolare.

Percorsi di potenziamento della conoscenza dell’italiano L2 sono inoltre garantiti dall’APS (Assistenza Pomeridiana allo Studio) con incontri pomeridiani a cadenza settimanale.

 

Approfondimento:

Il modello seguito per i corsi di alfabetizzazione è quello della classe comunicativa, che ha come suo primario obiettivo il raggiungimento della competenza comunicativa degli studenti.

A tale scopo l’insegnante trasforma il suo agire in un agire non direttivo, per divenire insegnante facilitatore del processo di apprendimento.

La competenza dello studente diviene a poco a poco competenza di azione, basata sul ‘saper fare lingua’, sul saper padroneggiare quindi le abilità linguistiche nell’ambito del complesso sistema di interrelazioni che riguardano i processi cognitivi, esperienziali, linguistici.

 

(ultimo aggiornamento: 14/01/2016)